Denti sporgenti – II Classe

La malocclusione denti sporgenti è clinicamente caratterizzata da una aumento della distanza tra gli incisivi superiori e inferiori (overjet aumentato) o per una discrepanza tra le basi ossee apicali o per movimento in avanti dell’arcata dentale superiore, o per una combinazione di fattori dentali e scheletrici.

Le II° Classi non sono entità omogenee e devono essere valutate sagittalmente, verticalmente, e trasversalmente. Data la molteplicità degli aspetti che le caratterizzano, esistono differenti approcci terapeutici in base alla gravità della malocclusione di II classe.